“TERRITORIAL AGENCY: OCEANS IN TRASFORMATION”. A San Lorenzo il ritorno al mare grazie a Ocean Space, il nuovo polo di ricerca multidisciplinare dedicato agli oceani. Testo di Arianna Niero

  «The roads of man all lead to water» scrive Raymond Murray Schafer nel suo celeberrimo libro“The soundscape: Our sonic environment and the tuning of the world” ; la medesima sensazione si ha quando si cammina per Venezia, costeggiando le sue maestose e al contempo fragili architetture sapientemente e delicatamente posate sull’acqua. Attraversando il sestiere di Castello ripenso al libro di Schafer «Tutte le strade … Continue reading ”TERRITORIAL AGENCY: OCEANS IN TRASFORMATION”. A San Lorenzo il ritorno al mare grazie a Ocean Space, il nuovo polo di ricerca multidisciplinare dedicato agli oceani. Testo di Arianna Niero

SPORCHI, POVERI E CATTIVI. Vite di mercenari, furfanti, miserabili e spie nell’Europa del Seicento, di Annarosa Maria Tonin

1618. Venezia, un mattino di maggio. I tre cadaveri pendono dalla forca della Piazzetta. E gli altri? Sono già stati gettati nel Canal Orfano? I Dieci non fanno complimenti, quando si tratta di far strangolare qualcuno in segreto. Rapidi, energici, senza dare spiegazioni. Da un giorno all’altro le taverne si sono svuotate. Bravi, accattoni, mercenari al soldo della Repubblica e allo stesso tempo congiurati al … Continue reading SPORCHI, POVERI E CATTIVI. Vite di mercenari, furfanti, miserabili e spie nell’Europa del Seicento, di Annarosa Maria Tonin

Mario Messinis, una vita al servizio della musica. Forum a cura della rivista Finnegans (prima parte)

  Mario Messinis, una vita al servizio della musica Introduzione di Nicola Cisternino  Martedi 8 settembre è morto all’età di 88 anni Mario Messinis (Venezia 7 marzo 1932 – 8 Settembre 2020), musicologo di fama, direttore artistico della Biennale Musica, dell’Orchestra della Rai di Torino e dell’Orchestra Rai di Milano, di Bologna Festival, sovrintendente del Teatro La Fenice di Venezia nonché docente presso il Conservatorio … Continue reading Mario Messinis, una vita al servizio della musica. Forum a cura della rivista Finnegans (prima parte)

Ca’ Scarpa, Carlo e Tobia a Treviso, testo di J.K. Mauro Pierconti

Rapporto è la parola che più di ogni altra descrive il senso di questa nuova iniziativa di Tobia Scarpa, Luciano Benetton e la Fondazione per la città di Treviso; perché la parola “rapporto” viene e fuoriesce incessantemente dalle relazioni, dalle parole, dalle idee e dalle immagini, nonché dalla storia, dal contesto urbano in cui il progetto va ad insistere e, quindi, dal progetto stesso. Innanzitutto, … Continue reading Ca’ Scarpa, Carlo e Tobia a Treviso, testo di J.K. Mauro Pierconti

Gnosi senza redenzione. “Il disevangelo” di Luigi Pirandello, testo di Enrico Cerasi

“Quanto segue è ispirato a una storia vera, la storia vera è ispirata a una storia falsa, la storia falsa non è molto ispirata”. Con queste curiose parole, che non sarebbero sfigurate in una pièce di Beckett, inizia il film “Favolacce” dei fratelli D’Innocenzo (già premiati con l’Orso d’argento a Berlino per la sceneggiatura della precedente opera prima “La terra dell’abbastanza”), esprimendo forse anche meglio … Continue reading Gnosi senza redenzione. “Il disevangelo” di Luigi Pirandello, testo di Enrico Cerasi

Andrea Emo e il concetto di “contaminazione”, testo di Massimo Donà

       Se c’è un tempo in cui si è abusato del concetto di ‘contaminazione’, questo è il nostro. Un tempo che continua a produrre superficialissime apologie di tale categoria – forse conseguentemente ad un dominio della forma mentis post-moderna che tanto ha fatto esultare il nichilismo più superficiale ed ingenuo. Che non siano più possibili valori assoluti, verità incontrovertibili è quanto viene ossessivamente … Continue reading Andrea Emo e il concetto di “contaminazione”, testo di Massimo Donà

Perché tutto resti uguale: Lo sguardo Nero sul Vietnam di Da 5 Bloods–Come Fratelli, di Elena Furlanetto

  Cosa è rimasto da dire sulla guerra del Vietnam? Tutto. E niente. Dipende, letteralmente, dai punti di vista. Berretti Verdi, Rambo 2, Platoon, Il Cacciatore, Apocalypse Now, Full Metal Jacket ci hanno mostrato soldati dall’anima tormentata, abbiamo visto le loro coscienze pulite diventare sporche, l’innocenza trasformarsi in orrore, il tutto con sfumature cangianti di patriottismo. A raccontare il Vietnam da una prospettiva diversa, quella … Continue reading Perché tutto resti uguale: Lo sguardo Nero sul Vietnam di Da 5 Bloods–Come Fratelli, di Elena Furlanetto

Voci e paesaggi dello spirito: «Hagia Sophia e le sfide dell’età post-secolare», di Ernesto Sergio Mainoldi

  La conversione della basilica di Hagia Sophia, la Grande Chiesa di Cristo, in moschea al termine di un iter politico e giuridico suggellato dalla preghiera islamica di venerdì 24 luglio 2020, si è profilata come un evento epocale che ha portato all’attenzione una storia millenaria di imperi e conquiste, riattualizzando visioni del potere che sembravano relegate nei libri di storia. Il peso di questo … Continue reading Voci e paesaggi dello spirito: «Hagia Sophia e le sfide dell’età post-secolare», di Ernesto Sergio Mainoldi

Il mondo delle idee: natura, memoria, responsabilità. Conversazione con Domenico Luciani, a cura di Diego Lorenzi (prima parte)

  Con questa “chiacchierata”, alquanto libera ed informale, diamo avvio ad un dialogo dedicato al grande tema dell’Ambiente, che si inoltrerà lungo le dorsali paesaggistiche, urbanistiche e sociali, entrando poi nel vivo delle dinamiche dell’ecologia cosiddetta integrale – paradigma concettuale che mette insieme le varie parti con il tutto – vero snodo e punto di convergenza strategico per tutte le direttrici del pensiero contemporaneo. Lo … Continue reading Il mondo delle idee: natura, memoria, responsabilità. Conversazione con Domenico Luciani, a cura di Diego Lorenzi (prima parte)

Contaminazioni, testo di Massimo Donà

Contaminazioni        Un concetto per eccellenza ‘contaminato’, quello di contaminazione. Contaminato innanzitutto da una connotazione che appare quasi sempre negativa. Che lo fa portatrice di squilibrio e dunque sempre potenzialmente distruttivo, o anche avverso, ‘nemico’, e per ciò stesso “temibile”. Parlare di contaminazioni, infatti, fa subito venire in mente virus, infezioni, impurità, malattia, aggressione di corpi estranei – in quanto tali, ‘pericolosi’. A … Continue reading Contaminazioni, testo di Massimo Donà