RIVISTA DI CULTURA MEDITERRANEA

Autore: Luigi Viola

  • CHANUKKAH: LUCI DELL’IDENTITA’ EBRAICA

    CHANUKKAH: LUCI DELL’IDENTITA’ EBRAICA

    [Tempo di Lettura: 12 minuti] In Israele chi non crede nei miracoli non è realista (Ben Gurion) di Luigi Viola Il 25 del mese ebraico di Kislev ricorre Chanukkà, chiamata anche Chag Urim, festa delle luci, un momento di grande gioia per il popolo ebraico. Da questo punto di vista, anche in considerazione della prossimità…

  • Ricordare senza retorica, di Luigi Viola

    Ricordare senza retorica, di Luigi Viola

    [Tempo di Lettura: 13 minuti] Nel suo Discorso al Parlamento Italiano, il 27 gennaio 2010, Wiesel affermava con parole assolutamente attuali ancor oggi: “Mi hanno chiesto in un’intervista: quando andrà  in cielo, quali saranno le parole che dirà a Dio? Io dirò un’unica parola: perché? Questa domanda non dobbiamo farla soltanto a Dio creatore, ma…

  • Il pane degli ebrei. Testo di Luigi Viola

    Il pane degli ebrei. Testo di Luigi Viola

    [Tempo di Lettura: 16 minuti] כי לא על הלחם לבדו יחיה האדם (trans. ki lo al haLechem levadò yichyè haAdam – trad. perché non solo del proprio pane vivrà l’uomo) Devarim/Deut.8:3 Lechem min haShamaim        Il versetto, riferito alla manna (מָן trans.mon) ricevuta nel deserto dal popolo d’Israele, è emblematico della complessità di…

  • Est in aure ima memoriae locus… Corpo, memoria e archiviazione dell’alterità nell’opera di Luigi Viola. Testo di Emanuele Dileone

    Est in aure ima memoriae locus… Corpo, memoria e archiviazione dell’alterità nell’opera di Luigi Viola. Testo di Emanuele Dileone

    [Tempo di Lettura: 11 minuti] Questo saggio è un estratto dell’elaborato di tesi magistrale presso il Corso di Laureain Teatro e Arti performative dell’I.U.A.V. di Venezia, che ha proposto uno studiodedicato alla ricostruzione della produzione performativa ed installativadell’artista Luigi Viola (Feltre, 1949) durante gli anni Settanta.        La figura di Viola è stata…

  • Voci e paesaggi dello spirito – Otiyot: le lettere dell’alef bet nell’arte, di Luigi Viola

    Voci e paesaggi dello spirito – Otiyot: le lettere dell’alef bet nell’arte, di Luigi Viola

    [Tempo di Lettura: 12 minuti] Otiyot: le lettere dell’alef bet nell’arte di Luigi Viola Diversamente da quanto si può immaginare, la potenza simbolica ed evocativa dell’alef bet non è relegata al passato ma continua ad alimentare i linguaggi dell’arte contemporanea con insospettata energia e vitalità. In generale l’uso visivo del segno verbale nell’arte occidentale trova…

  • Luigi Viola: cose della vita / Things of life – Testi di Massimo Donà e Riccardo Caldura

    Luigi Viola: cose della vita / Things of life – Testi di Massimo Donà e Riccardo Caldura

    [Tempo di Lettura: 21 minuti] OLTRE I CONFINI DEL SEGNO Luigi Viola: arte e ricerca del ‘senso’  di Massimo Donà              “Immaginava, o almeno aveva l’impressione, che avesse un grande potere di cui poteva servirsi per giungere nel cuore di questa verità che gli sembrava di avere continuamente davanti senza…