RIVISTA DI CULTURA MEDITERRANEA

Categoria: La luna e i falò / Letteratura e poesia

  • Manganelli nella grotta natalizia, commento critico di Rolando Damiani

    Manganelli nella grotta natalizia, commento critico di Rolando Damiani

    [Tempo di Lettura: 5 minuti]   Il 15 novembre 2022 è ricorso il centenario della nascita di Giorgio Manganelli, divenuto scrittore prestigioso e di alta levatura internazionale dopo una carriera dagli inizi incerti, testimoniata forse esemplarmente da una laurea in Scienze Politiche, ottenuta a Pavia presso la cattedra di Beonio Brocchieri, spesa tuttavia nell’insegnamento di…

  • Sulle tracce di Ceronetti, di Michele Felice

    Sulle tracce di Ceronetti, di Michele Felice

    [Tempo di Lettura: 8 minuti]     Cetona è miracolo di conservazione nella sua parte alta. Casucce addossate teneramente l’una all’altra, invitano ingobbite a salire e rassicurano chi vuole fermarsi, nel mezzo delle ripide viuzze. I muri, perfettamente armoniosi nel loro sghembo stendersi secolare, sono puliti, antichi, affittano generosamente qua e là piccoli spazi alle…

  • Carlos Andrés Jaramillo, «Ogni pioggia è il suo cadere». Versioni di Stefano Strazzabosco

    Carlos Andrés Jaramillo, «Ogni pioggia è il suo cadere». Versioni di Stefano Strazzabosco

    [Tempo di Lettura: 4 minuti]     Piove e la pioggia per chi la vede sta nascendo adesso Ogni pioggia è il suo cadere cade un’unica volta Llueve y la lluvia recién nace para quien la ve  Cada lluvia es su caída cae por única vez   *** Qualche volta conquistare l’umiltà della pioggia che…

  • 6^ Edizione Premio Goffredo Parise, di Antonio Barzaghi

    6^ Edizione Premio Goffredo Parise, di Antonio Barzaghi

    [Tempo di Lettura: 4 minuti] Cerimonia di premiazione 24 settembre 2022     Lucio Caracciolo e Marilena Natale vincitori all’unanimità delle prime due sezioni del premio, dedicate rispettivamente al giornalismo d’inchiesta e ai cronisti sottoposti a intimidazioni e abusi per le loro inchieste scomode e pericolose. La Giuria composta da Attilio Bolzoni, Aldo Cazzullo, Toni…

  • “IL DUCA” di Matteo Melchiorre. Commento critico di Annarosa Tonin

    “IL DUCA” di Matteo Melchiorre. Commento critico di Annarosa Tonin

    [Tempo di Lettura: 6 minuti] “IL DUCA” di Matteo Melchiorre Commento critico di Annarosa Tonin   «Ricordo che d’un tratto ci fu come un fulmine, e si levò, nitida e precisa, un’idea forsennata. Vidi risolversi ogni cosa. Ebbi la certezza esaltante di poter incenerire, grazie a quel fulmine, le avversità pendenti, tutte quante dalla prima…

  • ILIOUPERSIS, LA CITTÀ IN FIAMME SOTTO IL PASUBIO, di Alberto Camerotto

    ILIOUPERSIS, LA CITTÀ IN FIAMME SOTTO IL PASUBIO, di Alberto Camerotto

    [Tempo di Lettura: 18 minuti] ILIOUPERSIS LA CITTÀ IN FIAMME SOTTO IL PASUBIO Schio, Sala Turbine – Lanificio Conte, 1 giugno 2022          Una sera ormai d’estate, per discutere su che cos’è il male della guerra, dentro a Oikos, il progetto che parla di noi uomini e del nostro mondo, della nostra…

  • L’odore del tempo, di Lucio Carraro

    L’odore del tempo, di Lucio Carraro

    [Tempo di Lettura: 3 minuti]   L’Odore del Tempo è la narrazione di una generazione speciale, l’unica ad aver vissuto in una vita sola tre epoche diverse, fra loro lontanissime: l’epopea contadina, l’irradiazione della società industriale, l’avvento dell’intelligenza artificiale. La narrazione è divisa in tre parti distinte: la Prima Epoca (Ai margini della Storia), la…

  • “LA STANZA DELLE MELE” di Matteo Righetto. Commento critico di Annarosa Tonin

    “LA STANZA DELLE MELE” di Matteo Righetto. Commento critico di Annarosa Tonin

    [Tempo di Lettura: 4 minuti]   C’è chi nella terra entra e chi nella terra esce […] L’essere umano, più che dal bisogno, è mosso dal desiderio di significato.   Quale significato dare a un incontro che sembra non avere alcuna spiegazione e trae origine da un luogo che con i morti ha sempre fatto…

  • “ELSA” di Angela Bubba. Commento critico di Annarosa Tonin

    “ELSA” di Angela Bubba. Commento critico di Annarosa Tonin

    [Tempo di Lettura: 5 minuti]   “Più si rivela un segreto e più la vita, il primo segreto, perde splendore. Più si condivide il dolore e più il dolore allarga la propria macchia nel mondo, come infettando, indebolendo ogni cosa”.   Sola, forte e sofferente, con il suo «senso disperato dell’epica», come afferma Alberto Moravia,…

  • Francesca Gargallo (1956-2022). «Che cada come un’ancora la vita». Versioni di Stefano Strazzabosco  

    Francesca Gargallo (1956-2022). «Che cada come un’ancora la vita». Versioni di Stefano Strazzabosco  

    [Tempo di Lettura: 8 minuti]   Che cada come un’ancora la vita. Purché non s’incagli e non rompa fragili equilibri marini né trascini coralli conchiglie anemoni che salga e scenda mille volte dalle profondità alla plancia. Tu, mio piccolo fiore di mare, non temerla, stai al gioco.   Que caiga como ancla la vida. Mientras…

  • «Nei più nascosti recinti». I miei passi nel labirinto di Andrea Zanzotto, di Paolo Steffan

    «Nei più nascosti recinti». I miei passi nel labirinto di Andrea Zanzotto, di Paolo Steffan

    [Tempo di Lettura: 5 minuti]           Mi distanziano dalle prime letture di Zanzotto quasi quindici anni di vita, dieci dalla pubblicazione del mio primo libro, una monografia per parole e fotografie dedicata ai suoi versi ultimi.1 Quante volte, da allora, mi sono sentito chiedere da familiari, genti e studenti: “Ma come…

  • Nel bianco splendore di Ligonàs, di Rolando Damiani

    Nel bianco splendore di Ligonàs, di Rolando Damiani

    [Tempo di Lettura: 6 minuti] Respirano lievi gli altissimi abetiracchiusi nel manto di neve.Più morbido e folto quel bianco splendoreriveste ogni ramo, via via. Le candide strade si fanno più zitte: le stanze raccolte, più intente. Rainer Maria Rilke, Bianco splendore          Vi furono abbondanti nevicate nell’inverno del 1985 e le colline…