“Sovrane. L’autorità femminile al governo”, di Annarosa Buttarelli. Commento critico di Emiliana Losma

Sovrane. L’autorità femminile al governo   Ritrovare le radici perdute della convivenza femminile, fare emergere pensieri e pratiche politiche di donne nella storia e nell’attualità, superare le distorsioni del dominio patriarcale, questi sono gli obiettivi che si pone il libro Sovrane. L’autorità femminile al governo della filosofa Annarosa Buttarelli (2013, Il Saggiatore).   Per l’autrice nessuna riforma politica, economica e sociale darà buoni frutti se … Continua a leggere ”Sovrane. L’autorità femminile al governo”, di Annarosa Buttarelli. Commento critico di Emiliana Losma

Francesca e le altre, di Antonella Carullo

  Alle 14 donne uccise in quest’inizio di 2021, nel settecentesimo anno dalla morte di Dante   Da settecento anni Dante accompagna i suoi lettori alla scoperta dell’umanità, in un viaggio quanto mai affollato di presenze. Dante auctor guarda a quest’umanità da una prospettiva il cui punto di osservazione coincide con quello di Dio: sono vite concluse e passate in giudicato, racconti esemplari. Ma sono … Continua a leggere Francesca e le altre, di Antonella Carullo

L’amicizia tra donne è un atteggiamento rivoluzionario, di Francesca Gargallo

  * Rendiamo un affettuoso e riconoscente omaggio a Francesca Gargallo, riproponendo nella rubrica di Finnegans “Lilith e le altre / Donne e diritti” il suo testo “L’amicizia tra donne è un atteggiamento rivoluzionario”, scritto il 10 marzo 2021 in occasione della Festa internazionale della donna, sperando possa inserirsi efficacemente nel dibattito femminista attuale, quale importante riflessione in merito ad uno dei capisaldi fondamentali dell’universo … Continua a leggere L’amicizia tra donne è un atteggiamento rivoluzionario, di Francesca Gargallo

IL CORPO FEMMINILE: stuprum e potere, di Antonella Carullo

INTRODUZIONE   Nelle narrazioni leggendarie della Roma antica la violazione del corpo femminile è al centro di vicende che segnano alcune svolte istituzionali: quale nesso lega la violenza sulle donne alle trasformazioni politiche? Perché il corpo femminile diventa il medium simbolico dei pericoli che minacciano la collettività? Quanto continua ad essere potente questa immagine del corpo sociale nei conflitti che hanno segnato le guerre balcaniche? … Continua a leggere IL CORPO FEMMINILE: stuprum e potere, di Antonella Carullo

“Io, però, non me ne sarei mai stata zitta!”. Lisistrata, le sue amiche e gli stereotipi linguistici di genere, di Valeria Melis

  Lisistrata. La voce delle donne contro la guerra   Rappresentata in Atene nel 411 a.C., nel pieno della guerra del Peloponneso e di una crisi interna che portò, dopo quasi un secolo di regime democratico, all’instaurazione del governo oligarchico dei Quattrocento, la Lisistrata di Aristofane rappresenta la ribellione delle donne alla guerra contro Sparta, ostinatamente voluta dagli uomini. Grazie allo sciopero del sesso delle … Continua a leggere “Io, però, non me ne sarei mai stata zitta!”. Lisistrata, le sue amiche e gli stereotipi linguistici di genere, di Valeria Melis

… Et in Acelum ego…, di Maria Luisa Trevisan

  Il titolo riecheggia l’iscrizione che appare sul dipinto I pastori di Arcadia (circa 1640), del pittore francese Nicolas Poussin. La frase può tradursi letteralmente: “Anche in Arcadia io”, dove Et sta per etiam (anche), viene sottinteso: sum (sono presente) o eram (ero). La frase è quindi accostata al nome latino di Asolo (Acelum), toponimo attestato sin dal I secolo d.C. Vi sarebbe nel nome di Asolo una radice indoeuropea *ak, che … Continua a leggere … Et in Acelum ego…, di Maria Luisa Trevisan

Noi credevamo, di Paola Di Giuseppe

È un bel titolo da dare a questa chiacchierata, pensavo mentre Rosanna ed Emanuela mi raccontavano tante storie, loro e di donne che negli anni ’70 erano ragazze piene di forza, non mollavano. Erano le due parole che ripetevano spesso, ma non suonavano nostalgiche, anche se sono passati tanti anni. Rosanna, Emanuela e le altre, giovani donne di mezzo secolo fa, e ancora oggi piene … Continua a leggere Noi credevamo, di Paola Di Giuseppe

DONNE CONTROCORRENTE. Classici Contro al Teatro Sociale di Cittadella

DONNE CONTROCORRENTE Classici Contro al Teatro Sociale di Cittadella 6 novembre 2021 a cura di Alberto Camerotto (Classici Contro – Università Ca’ Foscari, Venezia)            I Classici Contro dell’Università Ca’ Foscari ritornano in azione nei teatri, con i segni dei nuovi progetti che si preparano in tutta Italia. Al Teatro Sociale di Cittadella sabato 6 novembre, alle ore 21, abbiamo visto … Continua a leggere DONNE CONTROCORRENTE. Classici Contro al Teatro Sociale di Cittadella

La Forza Nascosta. Storie di donne nella Fisica e nella Storia, di Emiliana Losma

  Quando pensiamo al binomio donne-scienza difficilmente vengono in mente donne, se non qualche nome entrato nell’immaginario comune e ormai – per fortuna – intoccabile. Infatti, se è vero che il rapporto tra donne, scienza e natura ha una storia millenaria incarnata per esempio nella conoscenza e nell’utilizzo di piante per la nutrizione e per la cura, diversi studi hanno rivelato come la Rivoluzione Scientifica … Continua a leggere La Forza Nascosta. Storie di donne nella Fisica e nella Storia, di Emiliana Losma

Una famiglia omogenitoriale come tante.  Storia di una coppia trevigiana, di Valentina Pizzol

  Con una risoluzione del 14.09.2021, denominata “Diritti delle persone LGBTIQ nell’UE”, il nostro Parlamento europeo ha espresso la sua profonda preoccupazione per la discriminazione che subiscono le famiglie arcobaleno e i loro figli nel territorio dell’UE per il fatto che essi siano privati dei loro diritti in ragione dell’orientamento sessuale o dell’identità di genere o delle caratteristiche sessuali dei genitori o dei partner. Le … Continua a leggere Una famiglia omogenitoriale come tante.  Storia di una coppia trevigiana, di Valentina Pizzol